frasassi le grotte con le marche intorno

Singolare iniziativa per permettere ai marchigiani di riavvicinarsi al proprio territorio.
“La Regione Marche appoggia e approva l’iniziativa del Consorzio Grotte di frasassi”, ha dichiarato soddisfatto l’assessore regionale Vittoriano Solazzi. E in realtà, il progetto “Le Grotte con le Marche grotte frasassiintorno” è sicuramente una bella operazione di co – branding, nata per riportare i marchigiani alla riscoperta del proprio territorio e nello specifico di quello di Genga e Fabriano e quindi nata per essere proposta entro i confini marchigiani, ma può essere tranquillamente anche esternalizzata, per la promozione della regione in Italia e nel mondo.
“Non ci dobbiamo inventare nulla – sostiene l’assessore regionale – abbiamo risorse immense, una forte vocazione turistica, la cultura dell’accoglienza, un patrimonio di arte e natura che i marchigiani dovrebbero conoscere prima di tutti gli altri, affinché possano essere i promoter della loro regione”. E i marchigiani possono quindi cominciare dalle Grotte di frasassi che probabilmente hanno già visitato, magari molti anni fa (sono aperte al pubblico dal 1° settembre 2004), ma che forse non conoscono negli ampliamenti successivi, nello sviluppo complessivo di oltre 30 km su otto livelli. Oltre 12 milioni di turisti, provenienti da ogni parte del mondo, sono rimasti senza fiato facendo il loro ingresso nella Grotta Grande del Vento e con l’iniziativa “Le Grotte con le Marche intorno” i marchigiani hanno la possibilità di riavvicinarsi a questo splendido patrimonio naturale che fa parte della loro regione e che sarà a loro disposizione per un periodo (fino al 15 marzo) estremamente “intimo”, nel quale non ci si deve “confondere con la folla” dei turisti, ma si può organizzare una giornata alla scoperta del proprio territorio. L’iniziativa, infatti, non prevede soltanto l’ingresso a prezzi scontati alle Grotte di frasassi, ma attraverso una serie di convenzioni consente di visitare monumenti e musei dei Comuni di Genga e Fabriano, con visita gratuita al museo Speleopaleontologico e alla Raccolta di Arte Sacra e permette di usufruire di uno sconto del 10% nei ristoranti, alberghi e bar dell’Associazione di frasassi.

Vai al sito web